Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

12 dicembre 2017

TY1, AÜRA, GIANNI ROMANO “MHE” Un set house raffinato al tramonto, tra spiritual house, scratch e clubbing experience


Un set house raffinato e ricercato, con una selezione musicale costruita ad hoc per il Dum Dum Republic. Sarà un viaggio sonoro quello del live set al tramonto, domenica 13 agosto dalle ore 18. La pista inizierà a vibrare con Aüra e la spiritual house che travolge i club più esclusivi del mondo, per poi lasciare la consolle allo scratch e al genio creativo di TY1, il più famoso e talentuoso dj della scena hip hop italiana, per approdare infine al concept musicale di Gianni Romano, ideatore del clubbing experience “Switch”.

 

TY1 – conosciuto in precedenza come DJ Tayone – è un producer e scratch & mix innovator di origini salernitane. La sua è una performance perennemente in fieri, originale ed eclettica, con una base elettronica mixata e scratchata dal vivo con un semplice giradischi. Electrofunk, tech house, black music, beats, scratch e mush up, fino a pezzi pop classici.

 

“Ogni anno faccio tappa fissa al Dum Dum con il mio dj set – sottolinea TY1 Questa volta, però, a differenza degli altri anni sarà diverso, perchè sarà un live incentrato soprattutto sull’house, la new house e tutte le sue radici e suonerò con Gianni Romano e Aüra direttamente da Switch. Per me è molto importante esprimermi e suonare a Salerno, nella mia città, anche se è un piacere ancora maggiore riuscire a portare la mia terra fuori, in giro per l’Italia e per il mondo. Non mancate, ci divertiremo sicuramente”.

 

Il giovane producer e dj ha iniziato la sua carriera nel 1992, avvicinandosi alla musica dance e a quella hip hop, con una particolare attenzione all’arte dello scratch. Nel 1997 TY1 ha vinto la prima edizione dell’ITF (Campionato Italiano di DJ). Nello stesso anno entra a far parte di Alien Army, prima storica crew italiana di turntablist. Nel 2012 TY1 diventa uno dei due dj ufficiali del programma televisivo MTV Spit. L’anno successivo produce con Marracash il singolo “La tipa del tipo” e sotto la label Digital Bros Music, lancia il singolo Gunboy (Trinity Remix), una personalissima reinterpretazione in chiave dance, del celebre tema di Franco Micalizzi scritto per la colonna sonora di “Lo chiamavano Trinità” (Terence Hill/Bud Spencer – 1970). Il brano rappresenta un punto di svolta per il DJ campano, che mostra la volontà di allargare i propri orizzonti artistici. Produttore e DJ anche di Clementino con cui produce nella primavera 2015 la hit estiva “Luna” e il brano “Stamm Ccà” (contenuto nell’ultimo album “Vulcano” – 2017), l’artista decide di sperimentare, spostando il suo interesse verso sonorità elettro/pop dal respiro internazionale, aprendo così una nuova fase della sua carriera caratterizzando le sue ultime produzioni con sonorità moderne, melodie e ritornelli accattivanti: Hardship è un album sorprendente, maturo ed eclettico. I brani “What Is A DJ” ft. Inesha, “2020”, il primo singolo ufficiale “Mysterious Ways” ft. Johnny Favourite ed il secondo singolo “Something New” ft. Andrea D’Alessio precedono la pubblicazione dell’album “Hardship” uscito worldwide il 27 maggio 2016 per Universal Music Italia. L’ultimo singolo estratto da “Hardship” è “Detox” con il featuring di due artisti internazionali del calibro di Eamon e Sirah. Continuano le sperimentazioni anche in chiave Dance: in uscita i nuovi lavori di TY1 con la collaborazione di grandi artisti della scena Hip Hop e Dance italiana! Il 13 giugno 2017 è fuori in nuovo video TY1 x Clementino x Izi “Resident Evil”!

 

Abbraccerà stili differenti, dalla techouse alla tribal house alla musica minimale, il performing act di Aüra, dj resident dello Switch Party del Joia di Napoli. Lo scorso anno è uscito il suo primo disco, “Goodnight Moon” su etichetta SwitchLab Italia: un vero e proprio gioiello del genere deep house, arricchito dal groove inebriante della dj.

 

MHE è l’enigmatico progetto musicale dietro cui si cela il dj e produttore napoletano Gianni Romano, già noto per la sua collaborazione con i Daddy’s Groove. MHE è una dichiarazione d’intenti, l’affermazione del proprio senso di identità: “I’m MHE. MHE, is myself, MHE is mine, MHE is what made this project come to life”, sostiene Gianni Romano.

Un’idea, nata nel 2015, con grandi ambizioni e già nota nei più famosi club della scena mondiale. MHE si muove al di fuori degli schemi e delle convenzioni, nell’intento di esplorare nuovi territori, abbattere i limiti e le convinzioni comuni. Dopo aver fatto girare la testa a star della consolle del calibro di David Guetta, Alesso, The Avener, Benny Benassi, Nervo e Pete Tong, e aver scalato le classifiche di iTunes, Shazam e Spotify in mezza Europa con il singolo di debutto ‘The Thrill Is Gone’, MHE torna con il nuovo singolo, The Sounds Of Silence, brillante remake del classico di Simon & Garfunkel. Dopo essere stato incluso nelle playlist di Afrojack, Axwell, Bob Sinclar, EDX, Kaskade, Lost Frequencies, Moguai, Nora En Pure, Sam Feldt, Sander Van Doorn, Steve Angello, Steve Aoki, Tiesto e Watermat, il disco ha scatenato una vera e propria asta internazionale tra etichette major all’ultimo Amsterdam Dance Event, e adesso è finalmente pronto a conquistare anche le radio.

 

Info e prenotazioni:

  1. +39 0828 851895

Fb. https://www.facebook.com/pages/dum-dum-republic-paestum/70414083309?fref=ts

Web. www.dumdumrepublic.com

 

Ufficio Stampa

BARBARA LANDI

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie daMusica