Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

19 novembre 2017

Renato Aiello

120 Battiti al minuto, la recensione

All’ultimo Sky Arte Festival a Napoli Oliviero Toscani, ospite della kermesse, fece notare che oggi non si parla più di Aids. Una delle foto proiettate nel corso dell’incontro dedicato al fotografo italiano della Benetton era il gigantesco preservativo che ricoprì un giorno l’obelisco di Place de la Concorde a Parigi. Una fotografia e manifestazione provocatoria

Così parlò De Crescenzo, Luciano il Grande in un documentario di Renato Aiello

Qualche anno fa la compianta Marisa Merlini, grande attrice del nostro cinema, a un incontro pubblico, forse un premio, dichiarò che Vittorio De Sica era un uomo che avrebbe meritato di essere eterno. Al grande regista ciociaro era universalmente riconosciuto, insieme alle qualità artistiche e di direzione degli attori – soprattutto giovanissimi -, un tocco

“La Signora dello zoo di Varsavia” contro tutte le tirannie della Storia

Forse il 2018 potrebbe essere finalmente l’anno di Jessica Chastain agli Oscar. La bella attrice, interprete di tanti pregevoli film recenti, da The tree of life di Malick a Zero Dark Thirty della Bigelow, spesso confusa alla molto somigliante Bryce Dallas Howard, ancora non ha vinto l’ambita statuetta. L’occasione potrebbe arrivare con un film impegnato

“Così parlò De Crescenzo”, arriva il film sul filosofo poliedrico ed eclettico di Napoli

Dopo i tanti e bei titoli usciti in sala tra settembre e i primi di ottobre, tutti film napoletani che hanno mietuto consensi e apprezzamenti a Venezia, ottobre si conferma un altro mese di grande cinema e di appuntamenti all’insegna dello spirito partenopeo. Arriva in sala infatti il 26 ottobre il documentario Così parlò De Crescenzo, opera

CASTELLITTO E MAZZANTINI AL NAPOLI FILM FESTIVAL PORTANO “FORTUNATA”

Per gli Incontri ravvicinati, sezione del Napoli Film Festival dedicata alle proiezioni e al dibattito in sala coi protagonisti della settima arte, sabato 30 settembre sarà la volta al cinema Hart di via Crispi del duo Castellitto – Mazzantini: regista e scrittrice, coppia non solo sul lavoro ma anche e soprattutto nella vita, incontreranno il

FAVOLE E LEGGENDE CAMPANE RACCONTATE AL PAN DI NAPOLI

Dopo il successo al cinema di “Gatta Cenerentola”, film di animazione trasposto sul grande schermo da Basile prima ancora che dalla versione teatrale, ritorna, come di consueto, nel nostro dibattito regionale e culturale il peso della figura di Giambattista Basile nella creazione del patrimonio favolistico campano. Fu lui a dare spunto ai vari Grimm, Andersen,

MOSTRA OPERAZIONE SAN GENNARO ART 2017

  All’Appartamento Storico del Domenichino del II piano del Museo del Tesoro di San Gennaro in via Duomo sabato 23 settembre alle 11 sarà inaugurata con un vernissage la VII edizione della mostra Operazione San Gennaro Art 2017, organizzata dal Club per l’UNESCO di Napoli in collaborazione con la Deputazione della Real Cappella del Tesoro

Lucia Patalano, fotografa, artista napoletana si racconta alla Pigrecoemme

Sabato 30 settembre 2017 alle ore 16.00 presso la Scuola di Cinema e Fotografia Pigrecoemme di Napoli, Luca Sorbo, docente all’Accademia di Belle Arti di Napoli e responsabile dei corsi di Fotografia della Pigrecoemme, introdurrà al pubblico di appassionati e fotoamatori Lucia Patalano, una delle principali esponenti della fotografia napoletana. Sarà un’occasione importante per ripercorrere

Con “Living Fabric” la fotografa napoletana Viviana Rasulo approda a New York

Qualcuno si meraviglia ancora di fronte alla possibilità di una fotografa donna, mi raccontò tempo fa un’amica di Napoli, anche lei appassionata e occupata in questo settore. Sembra assurdo, visti i tempi e i risultati dell’emancipazione femminile, e soprattutto alla luce di grandi professioniste che hanno fatto la Storia di questa arte, da Diane Arbus

“Gatta Cenerentola” tra incontri, proiezioni, sfilate di moda e balletto classico al Teatro San Carlo di Renato Aiello

NAPOLI. È appena cominciato il tour del film di animazione “La Gatta Cenerentola”, dal concorso Orizzonti di Venezia 74, dove ha riscosso consenso e premi, alle nostre sale, librerie, teatri. Alla Feltrinelli di Piazza dei Martiri, oggi pomeriggio 12 settembre 2017, si terrà alle ore 18 l’incontro con i registi e il produttore Luciano Stella

DISABILI E PORTATORI DI HANDICAP FINALMENTE IN SALA, E’ CINEMA ANCHE PER LORO GRAZIE A “CINEMANCHIO” di Renato Aiello

Gran bella iniziativa quella presentata martedì 5 settembre scorso, presso la Sala Tropicana dell’Italian Pavillon all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia, nell’ambito della 74esima Mostra Internazionale del Cinema. Si tratta di “Cinemanchìo – Progetto di accessibilità culturale”, realizzato dalla sinergia tra le associazioni Consequenze, Torino + Cultura Accessibile Onlus, Blindsight Project Onlus e Red, che

LA DE LILLO A VENEZIA 2017, NEL SEGNO DI KAFKA UN FILM “FANTASY” TUTTO NAPOLETANO AL FESTIVAL di Renato Aiello

“Il Signor Rotpeter”, mediometraggio fantasy diretto dalla regista napoletana Antonietta De Lillo (Let’s Go, La pazza della porta accanto, Il resto di niente) e ispirato al personaggio creato da Franz Kafka, sbarca al Lido in selezione ufficiale alla 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. A dare l’acqua della vita a Rotpeper ci pensa una

VIGGO MORTENSEN, UN CAPITANO TROPPO FANTASTICO PER LA SUA TRIBU’ di Renato Aiello

Tra tutti gli attori reduci dalla trilogia dell’anello di Peter Jackson, eccezion fatta per il grande Ian Mckellen, il premio Oscar Cate Blanchett e il compianto Christopher Lee, interpreti giunti alla saga già con un bagaglio professionale e un curriculum notevole, Viggo Mortensen risulta quello più in forma oggi sul grande schermo. L’indimenticato Aragorn de

ANNABELLE 2, L’HORROR DELL’ESTATE 2017 di Renato Aiello

La bambola maledetta vista in “L’Evocazione – The Conjuring” e, successivamente, nello spin-off “Annabelle”, è tornata a terrorizzare dal 3 agosto scoro gli appassionati dell’horror con “Annabelle 2: Creation” di David F. Sandberg (anno di produzione 2017, durata 109’), nell’estate che vedrà prossimamente a settembre anche il gradito ritorno di Stephen King, lo scrittore di “Shining” per intenderci, libro

Emilia Clarke dal Trono di Spade al melò romantico “Io prima di te” di Renato Aiello

Da sette stagioni della serie “Game of Thrones” siamo abituati a vedere Emilia Clarke, l’attrice inglese che interpreta una delle protagoniste, Daenerys Targaryen, in mise stile peplum e con l’acconciatura biondo platino che l’ha resa incredibilmente iconica a cavallo di draghi o sulle navi dirette verso i Sette Regni di Westeros. Se non bastasse il

Abel Ferrara dirige “Piazza Vittorio”, affresco della Roma multietnica dei migranti di Renato Aiello

Sempre sul pezzo e attuale Abel Ferrara con i suoi film: il regista italo americano, grande amante del bel paese, del Sud e delle tante problematiche ad esso collegate, nonché appassionato da tempo della figura di Pierpaolo Pasolini, ha deciso di tornare a girare in Italia un film sull’attualità dei migranti e del loro rapporto

Renato Aiello: PIF AL SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL CON “IN GUERRA PER AMORE”

Dopo la buona prova registica di “La mafia uccide solo d’estate”, l’ex iena Pif (al secolo Pierfrancesco Diliberto) torna dietro la macchina da presa parlando ancora della sua Sicilia e dell’organizzazione criminale che ne ha segnato la Storia e il destino. Fuori concorso all’ultimo Social World Film Festival, dove è stato proiettato nell’arena Loren, la

LE GEMELLE “INDIVISIBILI” LEGANO VICO EQUENSE AL CINEMA SULLE NOTE DI AVITABILE

Il film “Indivisibili” di Edoardo De Angelis ha cominciato il suo percorso festivaliero proprio l’anno scorso: di questi tempi partecipava infatti fuori concorso – grande svista della Biennale – alle giornate degli autori del Festival di Venezia 2016, e da allora non si è più fermato. La polemica agitata da Paolo Sorrentino sulla sua potenziale

Renato Aiello: CONSIGLI SUI FILM PER L’ESTATE: “MAL DI PIETRE” CON MARION COTILLARD

Marion Cotillard raramente sbaglia un colpo. L’attrice francese premio Oscar anche stavolta ci regala una performance maiuscola e degna di nota nel film “Mal de Pierre”, “Mal di Pietre” tradotto da noi, opera di Nicole Garcia passata troppo in fretta nelle nostre sale in primavera, con difficoltà persino nei cinema d’essai. La storia, ambientata nella

Renato Aiello: UN PADRE ECCEZIONALE PER QUESTA ITALIA AL SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL

    Luca Marinelli e Isabella Ragonese si confermano tra i migliori attori italiani della loro generazione. Cresciuti e passati entrambi per il cinema di Paolo Virzì e dopo aver raccolto premi e riconoscimenti importanti, come il David di Donatello a Marinelli per “E lo chiamavano Jeeg Robot”, nel film di Fabio Mollo “Il padre

Renato Aiello: NON MANCANO I VELENI AL SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL. IL FILM, S’INTENDE.

Tra i film proiettati per la giuria giovani al Social World Film Festival 2017 DI Vico Equense si è sicuramente distinto “Veleni” di Nadia Baldi per il soggetto originale, le atmosfere grottesche e una piccola galleria di caratteristi, i migliori attori della scena teatrale napoletana: Tosca D’Aquino, Gea Martire, Franca Abategiovanni e un ritrovato Lello

UOMO IN MARE, IL CORTO SOCIALE ANTIMAFIA DI PALAMARA PASSA PER IL FESTIVAL DI VICO EQUENSE di Renato Aiello

Dopo i tanti premi ricevuti grazie a “La smorfia”, corto interpretato da un superlativo Gianfelice Imparato, non a caso premiato al Napoli Film Festival 2015, il regista Emanuele Palamara si affida a un altro straordinario attore campano, Marco D’Amore, reduce dal successo della serie televisiva “Gomorra” per “Uomo in Mare”. L’opera, in concorso all’ultimo Social

LA CAMPANIA INFELICE DEI RIFIUTI NEL CORTO INFELIX DI MARIA DI RAZZA AL SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL di Renato Aiello

Tra i corti più intensi presentati all’ultimo Social World Film Festival, rassegna internazionale del cinema sociale tenutasi a Vico Equense dal 23 al 30 luglio 2017, è spiccato “(In)Felix”, il lavoro di animazione di Maria Di Razza sul disastro ambientale della Terra dei Fuochi. Una poetica opera di denuncia per invitare a riflettere sulle drammatiche

Quindici anni di arte nel Borgo, “festa di compleanno” a via Duomo per l”Arte in Vetrina”con una mostra anniversario

Da più di 10 anni l’Associazione Borgo Sant’Eligio porta avanti un’idea nuova e tenace di riqualificazione in città: attraverso eventi culturali, mostre fotografiche, manifestazioni artistiche e convegni a tema, disseminati tra il Borgo Orefici e Piazza Mercato, si tenta di destare interesse e valorizzare un quartiere ricco di Storia e bellezza. Qui infatti iniziò la

Le passeggiate consapevoli fanno tappa a Scampia con la piccola mostra sul carnevale sociale

Dopo la mostra  su Gianturco e Ponticelli dal titolo “Terra di Nessuno”, curata da Monica Aurino e Luca Sorbo, è tempo di un nuovo appuntamento al centro di arte e cultura “Il ramo d’oro” di Vincenzo Montella al Vomero, via Omodeo 124. Sabato 27 maggio alle ore 18, a conclusione delle “Esplorazioni napoletane” del seminario

RENATO AIELLO: SPAZIO VUOTO E TERRA DI NESSUNO, ECCO LA PONTICELLI FOTOGRAFICA

Ponticelli e Napoli Est sono una periferia nella periferia, forse ancor più di Scampia e dell’area Nord. Uno spazio vuoto di promesse elettorali e urbanistiche e di riqualificazioni mancate, e allo stesso tempo un luogo di realtà sociali, novità culturali e artistiche e di gente che non si arrende. Una terra di nessuno, o forse

Renato Aiello scrive dell’ opera di Marco Maraviglia, Pedamentita, a metà tra arte e fotografia alla Escher, in mostra giovedi santo.

Per una sola sera sarà esposta l’ultima “inesistenza visiva” dell’Impossible Naples Project, la personale realizzata dal fotografo Marco Maraviglia e già passata al PAN lo scorso autunno dopo una campagna di crowdfunding coronata con successo nella primavera 2016. Il titolo dell’opera è “Pedamentita”, e sarà svelata al pubblico presso il locale di Piazza Dante “La

Post più vecchi››