Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

19 aprile 2018

Pomigliano Jazz

Pomigliano Jazz in Campania presenta Petrella-Aarset-Rabbia in concerto sabato 5 agosto 2017, ore 21 Palazzo Caravita, Sirignano (AV)

Pomigliano Jazz in Campania presenta Petrella-Aarset-Rabbia in concerto sabato 5 agosto 2017, ore 21 Palazzo Caravita, Sirignano (AV) ANTEPRIMA NUOVO ALBUM  ingresso gratuito – per info: www.pomiglianojazz.com Gianluca Petrella, Eivind Aarset e Michele Rabbia sono tre musicisti all’avanguardia, guidati da un spirito innovativo che li unisce in modo simbiotico. La loro musica e il loro stile sono tendenzialmente accostabili al

Matthew Herbert protagonista del week end a Pomigliano Jazz con due progetti live: sabato 29 luglio dj set in esclusiva per l’Italia e domenica 30 un concerto inedito con l’Orchestra Napoletana di Jazz, diretta da Mario Raja. In scaletta rivisitazioni di brani di Viviani, Pino Daniele e Tullio De Piscopo, oltre che dello stesso autore e compositore inglese che ha ricevuto la “Carta bianca 2017”.

Matthew Herbert protagonista del week end al festival Pomigliano Jazz, con due progetti: un dj set esclusivo sabato 29 luglio e un inedito concerto con l’Orchestra Napoletana di Jazz il 30 luglio. Entrambe le esibizioni si terranno al Parco delle Acque di Pomigliano d’Arco (NA), ingresso gratuito. Musicista, compositore, produttore discografico e dj inglese classe

VESUVIO IN MAGGIORE: CONFERMATO IL CONCERTO DEL DUO FRESU – DI BONAVENTURA SUL CRATERE DEL VESUVIO IL 6 AGOSTO. DA MARTEDÌ 25 LUGLIO AL VIA LA PREVENDITA.

Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura presenteranno un progetto inedito e speciale, dal titolo “Vesuvio in Maggiore”, sulla vetta del vulcano più famoso al mondo, nell’ambito del festival Pomigliano Jazz in Campania. Domenica 6 agosto, a quota 1200 metri sull’orlo del cratere del gran cono, il trombettista sardo e il compositore e bandoneonista marchigiano daranno vita a

VESUVIO in Maggiore: Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura in scena sulla vetta del vulcano più famoso al mondo per la XXII edizione del festival Pomigliano Jazz in Campania

“Vesuvio in Maggiore”, è questo il titolo del progetto inedito di Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura, in programma alla XXII edizione del Pomigliano Jazz in Campania, sulla vetta del vulcano più famoso al mondo. Sul gran cono del Vesuvio, a quota 1200 metri sull’orlo del cratere,  domenica 6 agosto alle ore 18 il trombettista sardo e il compositore

POMIGLIANO JAZZ: Robert Glasper Experiment ( 2 agosto) e Gregory Porter (3 agosto) protagonisti della XXII edizione del festival. Al via domani le prevendite

Fin dall’esordio nei primi anni duemila come giovane prodigio del jazz, con una maturità artistica che lo ha portato ad esplorare con piglio e genialità i territori del soul, funk, dell’hip hop e del blues, Robert Glasper ha dato vita a un universo sonoro di incredibile forza, complessità e raffinatezza. Risultato di queste contaminazioni sono

Il TRIO DI SALERNO chiude la XXI edizione del Pomigliano Jazz in Campania. Sabato 24 settembre ore 20 al Museo Emblema di Terzigno (NA)

Con il concerto del Trio di Salerno al Museo Emblema di Terzigno (Na), cala il sipario sulla XXI edizione del Pomigliano Jazz in Campania, il festival itinerante diretto da Onofrio Piccolo che ha portato musica, arte, itinerari turistici e promozione del territorio in 9 comuni delle province di Napoli e Avellino dal 9 al 24 settembre.

POMIGLIANO JAZZ IN CAMPANIA XXI edizione presenta RICHARD GALLIANO NEW MUSETTE QUARTET Martedì 20 settembre 2016, ore 20 Basiliche Paleocristiane di Cimitile (Napoli) Posto unico 20 euro + prevendita

www.pomiglianojazz.com Richard Galliano torna a esibirsi al  Pomigliano Jazz in Campania, martedì 20 settembre alle ore 20. Per il fisarmonicista francese si tratta di un graditissimo ritorno al festival campano diretto da Onofrio Piccolo: è stato il primo musicista ad inaugurare due anni fa i poetici concerti sul cratere del Vesuvio. Quest’anno si esibirà, invece,

POMIGLIANO JAZZ torna a casa: il 17 e 18 settembre concerti, spettacoli per bambini, note di gusto, mostre e seminari. Tra gli ospiti del week end: il norvegese Bugge Wesseltoft, gli anglo italiani Loco Ironico e soprattutto Enzo Avitabile con l’Orchestra Napoletana di Jazz

Pomigliano Jazz torna a casa. La XXI edizione del festival ideato e diretto da Onofrio Piccolo che coinvolge 9 comuni delle province di Napoli e Avellino, sabato 17 e domenica 18 settembre arriva al Parco delle Acque di Pomigliano d’Arco con numerosi eventi – musica, teatro per bambini, mostre, la presentazione dei nuovi lavori di

Rinviato a causa del maltempo il concerto di Enzo Avitabile sul Vesuvio. L’evento sarà recuperato il 14 settembre.

Brutte notizie per tutti gli appassionati interessati al concerto inedito di ENZO AVITABILE “VESUVIUS ASCENSION (illuminare non bruciare)”, previsto oggi sul gran cono del Vesuvio. Le ultime previsioni meteo non sono confortanti, pertanto non ci sono le condizioni perché l’evento si possa svolgere in piena sicurezza per gli spettatori. L’appuntamento con il quartetto inedito sul

ENZO AVITABILE ALLA XXI EDIZIONE DEL POMIGLIANO JAZZ IN CAMPANIA CONCERTI SUL VESUVIO E CON L’ORCHESTRA NAPOLETANA DI JAZZ

Carta bianca a Enzo Avitabile: è questa la novità assoluta del Pomigliano Jazz in Campania 2016. Ogni anno verrà assegnata a un musicista l’opportunità di realizzare, in totale autonomia e con la massima liberà espressiva e compositiva, concerti esclusivi e inediti creati ad hoc per il festival. La Carta bianca istituita da Pomigliano Jazz ha lo scopo