Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

22 giugno 2018

Joseph Beuys

“Casa Morra”, Materdei – Napoli, 07/10/2017, giornata dedicata ai giornalisti per la presentazione del II anno di attivita’. Il video, le foto e le interviste esclusive di Napoli Art Magazine

    Casa Morra e’ un antico palazzo di inizio 700, Palazzo Cassano Ayerbo D’Aragona; complesso di 4.200 mq che gradualmente la Fondazione Morra sta ristrutturando per accogliere l’ampia Collezione Morra, opere di Julian Beck, Hermann Nitsch e Shozo Shimamoto si confrontano nella mostra I Giganti dell’Arte dal Teatro. In contemporanea, aprono una sezione dedicata

CASA MORRA Archivio d’arte contemporanea – Il gioco dell’oca – 100 anni di mostre INAUGURAZIONE 8 ottobre 2017 II EVENTO – 2° ANNO I GIGANTI DELL’ARTE DAL TEATRO JULIAN BECK – HERMANN NITSCH – SHOZO SHIMAMOTO e JOSEPH BEUYS ARCHIVIO LIVING THEATRE ARCHIVI MARIO FRANCO

Casa Morra, lo spazio museale creato da Giuseppe Morra, inizia il suo secondo anno di attività dedicando nuovi ambienti a tre artisti che dalla pittura sono approdati al teatro e all’azione performativa, mossi dall’aspirazione alla totalità dell’arte. A Palazzo Cassano Ayerbo D’Aragona, il complesso di 4.200 mq che gradualmente la Fondazione Morra sta ristrutturando per

IL POSTO GIUSTO – 22 settembre 2017 – Reggia di Caserta

L’artista campano Saverio D’Andrea si esibirà alla Reggia di Caserta il prossimo 22 settembre, nella performance “Il posto giusto” con Vincenzo Mazzarella, Michelangela Lanzante e Domenico Palmiero. Nell’ambito del piano di valorizzazione 2017 della mostra d’arte contemporanea Terrae Motus, allestita presso la Reggia di Caserta sin dal 1994, l’associazione di promozione sociale Idea22 presenterà, in

«La rivoluzione siamo noi» l’omaggio a Joseph Beuys dello Stabile d’Innovazione di Caserta dalla Reggia al Palazzo delle Arti e del Teatro

La rivoluzione siamo noi è il monito che la nuova generazione, quei giovani, alibi per discorsi stereotipati e privi di alcuna concretezza, rimboccatesi le maniche, stanno dimostrando come la necessità di costruzioni spontanee culturali possano brillare di luce propria senza scendere a patti con le logiche compromettenti del consenso. Ecco il principio affermato dalla Compagnia

Happy Earth Days – Festival delle Arti per la Terra PAN – Palazzo delle Arti di Napoli 22 – 29 aprile 2017 Tema della 4a edizione: “Eco ed Ego: individualismo e coscienza ecologica” Fotografia | Land Art | Istallazioni | Sound-Visual art Laboratori | Talk | Food & Beverage.

La Giornata Mondiale della Terra | Earth Day (22 aprile 2017), sarà celebrata anche quest’anno, presso il Pan | Palazzo delle Arti di Napoli, che ospiterà, al piano terra (Loft, Atrio, Foyer e Sala Pan), la quarta edizione degli Happy eARTh DayS, evento ideato, promosso e organizzato dall’associazione ArtStudio’93.  L’evento, in collaborazione con l’Assessorato alla

MANGIAFOGLIA in arte presenta STORIE DI MANI personale fotografica di Angelo Marra

Venerdì 24 marzo, dalle 18 alle 20, la rassegna Mangiafoglia in arte, il ciclo di mostre promosse dal ristorante Mangiafoglia (in via Carducci 32), prosegue con STORIE DI MANI, la personale dell’artista e fotoreporter Angelo Marra. Storie di mani. In esposizione, 20 scatti di vario formato, a tiratura limitata (8 esemplari numerati), certificati e firmati dall’artista

Performance di presentazione del laboratorio creativo L’IMMAGINE PARLANTE. Iole Cilento

Performance di presentazione del laboratorio creativo L’IMMAGINE PARLANTE. Iole Cilento (Napoli,1975) artista e scenografa, rende omaggio alla mostra di Mr. Twist: ‘Elephant Cosmetics’ con la creazione in diretta di grandi frottages a soggetto animale, per riflettere insieme sulla ‘pelle’ delle cose, sull’impronta del mondo fuori e dentro di noi e presenta L’Immagine Parlante, il suo

“Laura Niola: SEMENZE” a cura di Patrizia Varone Napoli, Castel dell’Ovo, dal 22 aprile al 14 maggio 2016

Inaugura venerdì 22 aprile alle ore 17 la mostra di Laura Niola “SEMENZE”. In questa personale, l’autrice distacca da lavori d’introspezione l’opera che allestisce nelle Sale Carceri del Castel dell’Ovo, e rivolge il suo sguardo all’intera umanità. Nell’installazione, infatti, l’atto del porre il seme e della cura dovuta affinché germogli e cresca, appartiene all’agire di

“Laura Niola: SEMENZE” a cura di Patrizia Varone Napoli, Castel dell’Ovo, dal 22 aprile al 14 maggio 2016

Inaugura venerdì 22 aprile alle ore 17 la mostra di Laura Niola “SEMENZE”. Nella prima personale, l’autrice distacca da lavori d’introspezione l’opera che installa nelle Sale Carceri del Castel dell’Ovo, e rivolge il suo sguardo all’intera umanità. Nell’installazione, infatti, l’atto del porre il seme e della cura dovuta affinché germogli e cresca, appartiene all’agire di