Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

18 agosto 2018

Optima Erasmus: lancio della terza edizione del primo “#Sociality” italiano dedicato agli studenti Erasmus alla presenza del sindaco di Napoli Luigi De Magistris e Red Ronnie.


Optima Italia ha presentato a Napoli la nuova edizione che vedrà protagonisti 4 studenti italiani e 2 spagnoli vincitori di Erasmus Studio 2015-2016, chiamati a raccontare attraverso i Social la loro esperienza all’estero.

******************

Optima Italia S.p.A., multiutility italiana attiva nel mercato dell’energia e delle telecomunicazioni, lancia la nuova edizione del primo “#Sociality” dedicato agli studenti immatricolati nelle università italiane e spagnole, vincitori di borsa Erasmus 2015-2016: Optima Erasmus.

Quest’anno saranno Sofia Folini, Fabio Partipilo, Dario Rizzo e Anca Ruxandra Grigoras, che partiranno alla volta della Spagna, Regno Unito e Romania, insieme alle spagnole Ariadna Matabosch Reixach e María Borrego Algarra, che si trasferiranno a Roma e a Cosenza, a fare da portavoce di tutti gli studenti Erasmus.

Le 6 borse di studio speciali che Optima Italia, ormai da tradizione, assegna ai protagonisti del progetto per supportare il processo di europeizzazione delle competenze personali e professionali degli studenti, sono state annunciate alla presenza del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, Red Ronnie giornalista e Luca Tesauro, Fondatore e CEO Giffoni Innovation Hub.

Siamo fieri di constatare ogni anno il successo e l’entusiasmo che riscontra tra i giovani Optima Erasmus e siamo particolarmente orgogliosi che questo nostro progetto, in cui crediamo fermamente, sia stato premiato tra i migliori progetti nella XX edizione di Mediastars, uno dei più autorevoli riconoscimenti a livello nazionale per Tecnici Pubblicitari Professionisti”, ha commentato Antonio Pirpan, Responsabile Brand e Comunicazione di Optima Italia. “Credo che sia un ulteriore stimolo per noi a fare ancora di più per supportare i giovani e la formazione”.

L’impegno e la valorizzazione del talento delle generazioni future sono il perno principale attorno a cui ruotano le attività di Giffoni Innovation Hub che Luca Tesauro ha definito come: “un acceleratore di progetti creativi che offre ai giovani la possibilità di entrare nel mondo del lavoro attraverso il brand Giffoni“. La condivisione della stessa mission ha consolidato durante la scorsa edizione il sodalizio tra Giffoni Innovation Hub e Optima Erasmus coinvolgendo gli Optima Erasmus Students nella realizzazione di progetti creativi.

Di grande rilevanza sono state le parole di Red Ronnie che oltre a dichiarare un grande amore per la città di Napoli ha mostrato interesse per il #sociality e per la sua valenza formativa in quanto “chi finisce il sociality non viene dimenticato, ma fa addirittura uno stage in aziende partner e quindi non finisce come i partecipanti dei classici talent dimenticati al rinnovo dell’edizione successiva“.

A concludere l’evento di lancio della terza edizione di Optima Erasmus è stato il sindaco Luigi De Magistris che si è soffermato sull’importanza di fare impresa a Napoli, sul valore e il coraggio di chi resta e sceglie di farlo in questa città. “Optima rappresenta un’eccellenza, quello che vedo qui è competenza, professionalità, creatività, passione ed emozione. Sulle passioni si può costruire un’economia, grazie alla contaminazione tra culture diverse e al respiro internazionale di iniziative come questa“.

Anche gli studenti dell’edizione 2016 – impegnati quotidianamente a raccontare sulla piattaforma sviluppata ad hoc www.optimaerasmus.com – saranno votati e giudicati dalla rete e da una giuria di qualità che valuterà la creatività delle iniziative di comunicazione digitale.

Previsti anche una serie di contest tra gli studenti, con un bonus in euro a integrazione della borsa di studio che potrà raggiungere un valore massimo di € 3.000 ciascuna.

Al termine del #sociality, Optima Italia darà agli studenti l’opportunità di accedere a uno stage formativo presso alcune aziende partner del progetto, mentre al vincitore finale sarà assegnato un premio strettamente legato alle sue attitudini personali e professionali.

Alla presentazione hanno preso parte anche i vincitori delle scorse edizioni Palmiero Nocera e Francesco Russo che hanno raccontato la propria esperienza. Proprio Francesco, grazie a Optima Erasmus, sarà impegnato a fine marzo al “Change the World Model UN New York”, all’interno della struttura del Segretariato Generale ONU a New York. Si tratta del più prestigioso tra tutti gli eventi legati al CWMUN World Program, a cui prenderanno parte studenti provenienti da oltre 80 paesi differenti che lavoreranno in qualità di ambasciatori alle Nazioni Unite degli stati membri, nonché in qualità di ministri e premier nelle simulazioni del G8, G20, World Bank e Fondo Monetario Internazionale.

Per maggiori informazioni: www.optimaerasmus.com

——-

Optima Italia è una società multiutility italiana attiva nel mercato delle telecomunicazioni e dell’energia. Opera su tutto il territorio nazionale con un organico di oltre 700 professionisti tra dipendenti e consulenti al servizio di un parco crescente di 180 mila clienti business e oltre 25 mila nuovi clienti consumer, distribuiti in maniera capillare sul territorio italiano.

Contact:

Barabino&Partners

Luciano Majelli/Elena Ferrari

Tel. 02.72.02.35.35

l.majelli@barabino.it

e.ferrari@barabino.it

Napoli, 10 marzo 2016

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie daCultura