Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

18 agosto 2017

L’Associazione ProCulTur Presenta Summer Time Theater


Nell’incantevole cornice di Villa Fiorentino a Sorrento(corso Italia n.53), l’Associazione culturale ProCulTur, che da oltre 20 anni promuove iniziative di musica, danza e teatro, ha organizzato la rassegna Summer Time Theater 2017.

Si tratta di una serie di eventi che si susseguiranno dal 5 al 19 agosto secondo il seguente calendario:

Sabato 5 agosto (ore 21:30) l’attrice Rosalia Porcaro intratterrà il pubblico con i suoi personaggi più famosi che spaziano da Veronica, ingenua operaria impiegata al nero in una fabbrica di “borze”, passando per la mitica cantante di “sesso senza cuore” Natasha, fino ad arrivare ad Assundham, talebana di SpaccaNapoli;

Lunedì 7 agosto (ore 21:30) si terrà Tango Historias De Amor, una serata dedicata al

raffinato mondo del tango argentino; ballerini e musicisti condurranno la platea in un viaggio nella storia e nell’universo del tango, evocando lo spirito delle milongas di Buenos Aires dove musica e danza si fondono in una magica atmosfera;

Sabato 12 agosto (ore 21:30) sarà invece Paolo Caiazzo, reduce dal fortunato format televisivo Rai made in sud, a portare in scena tutta la sua comicità fatta di monologhi e personaggi da cabaret;

Giovedì 24 agosto (ore 21:30), chiuderà la rassegna, il comico Simone Schettino con i suoi esilaranti monologhi da “fondamentalista napoletano”.

 

 

Il costo del biglietto d’ingresso è di 25 euro e sarà possibile acquistarlo presso Villa Fiorentino ( Corso Italia, 53 – Sorrento) o in prevendita presso la libreria Tasso (p.zza Angelina Lauro, 15 – Sorrento).

 

Info e prenotazioni

ProCultur

Tel.: 081-5441872/081-5448891/334-1623732

Facebook: Summer Time Theater 2017

Prenotazioni WhatApp: 346-8085164

Sito internet: www.festivaldellospettacolo.it

 

Ufficio Stampa:

Dr.ssa Carolina Fenizia

Tags: , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie daFestival