Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

18 agosto 2018

CLOSE UP Lorenzo Cabib Ritratto d’autore One shooting day Mercoledì 6 giugno 2018 Dalle 17.00 alle 22.00 Intragallery / Pensieroverde Via Cavallerizza 57, Napoli


La galleria per le arti contemporanee Intragallery, in collaborazione con Pensieroverde concept-design, è lieta di accogliere nei suoi spazi il fotografo Lorenzo Cabib, per una giornata dedicata al ritratto d’autore, con il progetto esperenziale Close Up.

 

In un’epoca dominata dall’estetica del selfie, posare per un foto d’autore equivale a regalarsi del tempo, un prezioso tassello da aggiungere alla conoscenza di sé.  Nel caso specifico, affidarsi allo sguardo di Cabib significa vivere un’esperienza intensa, in cui lasciarsi andare con fiducia, per poi stupirsi positivamente nel vedere un lato nascosto della propria personalità rivelato in un ritratto unico.

 

Lorenzo Cabib, durante lo shooting interpreterà ogni volto abbinandogli un fiore in base alla sua ispirazione, ad esaltare ciò che vuole svelare della persona ritratta. La composizione del ritratto scaturirà dal fondersi di due bellezze, quella dell’armonica perfezione del fiore e quella del volto umano.

Di ogni persona ritratta restituirà un unico scatto, da lui selezionato.

 

Le foto saranno stampate presso la stamperia Fine Art Lab di Luigi Fedullo su carta baritata e applicata su dibond, e saranno certificate nella loro autenticità dall’autore degli scatti.

Si potrà scegliere tra i formati  20×30 cm, 35×50 cm, 50×70 cm, 70×100 cm, acquistabili ad un prezzo di favore riservato agli amici di Pensieroverde e Intragallery che vorranno posare in questa giornata dedicata.

 

Su richiesta, si potranno organizzare nei giorni a seguire, sempre in galleria, shooting privati su appuntamento.

 

Per info:

info@pensieroverde.it

info@intragallery.it

 

 

Bio Breve:

Lorenzo Cabib nasce Napoli nel 1986; comincia ad appassionarsi, già in tenera età, alle arti visive e, in modo particolare, alla fotografia. Questa passione lo spinge a Roma dove consegue un master in fotografia professionale (moda, ritratto, architettura e still life) presso l’Istituto Europeo del Design (IED) e successivamente a Milano dove, dal 2011 al 2013, affina tecniche, capacità e sensibilità, grazie anche alla collaborazione con fotografi professionisti (Lorenzo Bringheli, Matteo Cherubino, Fabio Leidi) che gli danno l’opportunità di contribuire alla realizzazione di campagne e reportage per alcuni tra i più affermati marchi legati al mondo della moda: da riviste quali Marie Claire, Uomo Vogue, Glamour, alle firme prestigiose di Dolce e Gabbana, Bugatti, Marina Rinaldi.

Nel 2011 gira l’Italia con Lorenzo Bringheli, assistendolo nella realizzazione, per Tod’s, dei fotoritratti di personaggi quali lo scultore Mario Ceroli, l’imprenditore filantropo di Dynamo Camp, Enzo Manes, l’aristocratico Gelasio Gaetani d’Aragona, l’ex senatore Mario d’Urso, il giornalista Carlo Rossella, confluiti nel volume “Italian Portraits” edito da Skira.

Dal 2014, torna all’ombra del Vesuvio e comincia a lavorare in autonomia, realizzando campagne per Bams, Byba e altri marchi locali, e avviando alcuni progetti di ricerca e approfondimento, con particolare riferimento alle tematiche del ritratto e dell’immagine del “sé” nella società contemporanea, ispirandosi a maestri della contemporaneità come Clegg & Guttman e Helmut Newton.

Nel 2016 espone la sua prima personale dal titolo “Reverse Man” presso il museo PAN di Napoli e il 14 giugno 2017 ha presentato  la sua seconda mostra dal Titolo “Chromie” presso Salotto Calabritto in via Calabritto a Napoli

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie daMostre