Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

26 luglio 2017

BEER GARDEN Live in Garden con Capitan Capitone e i Parenti della Sposa Uanema Swing Orchestra 19 e 20 maggio // alle 21


È tempo di super gruppi al Beer Garden di via Discesa Coroglio 34, per il quarto appuntamento con la programmazione di “Live in Garden”, sempre per la direzione artistica di New Reel Records.

Venerdì 19 maggio, alle 21, la scena spetta a Capitan Capitone e i Parenti della Sposa, in formazione completa a raccontare il secondo capitolo della saga iniziata con i Fratelli della Costa. On stage, Daniele Sepe, Lorenzo Campese, Paolo Forlini, Davide Afzal, Mario Insenga (Blue Stuff), Alessio Sollo (The Collettivo), Dario Sansone (Foja), Gnut, Roberto Colella (La Maschera), Alessandro Morlando (La Maschera), Martina De Falco, Andrea Tartaglia (Tartaglia Aneuro), Sara Sossia Squeglia, Gino Fastidio, Carmine D’Aniello (‘O Rom), Nelson.

Sabato 20 maggio, alle 21, è il turno di Uanema Swing Orchestra che nasce dall’incontro di alcuni musicisti accomunati dalla passione per il Dixieland e lo Swing. Il progetto ha inizio come laboratorio di musica all’ex Asilo Filangieri, sviluppando un repertorio che spazia su tutta la gamma dei registri espressivi del genere: dal blues al ragtime, dallo swing fino alle canzoni più celebri. L’idea di creare una orchestra partenopea è nata soprattutto dalla spinta della nuova generazione di ballerini di questo tipo di danza, conosciuta con il nome di Lindy Hop. La forte carica di energia si manifesta compiutamente negli entusiasti ballerini di Swingin’ Napoli, per uno spettacolo di grande impatto emotivo. Sul palco Sara Persico (voce); Ciro Riccardi (tromba); Rino Saggio (sassofono tenore); Massimiliano Sacchi, (sassofono baritono e clarinetto); Mario Tammaro (trombone); Dario De Luca (chitarra); Bruno Belardi (contrabbasso) e Salvatore Rainone (batteria).

 

Ufficio Stampa:

Francesca Scognamiglio Petino 

Rosa Criscitiello

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie daMusica