Vai a…

Napoli Art Magazine on LinkedInRSS Feed

23 ottobre 2017

Il tuo articolo su Napoli Art Magazine


Gentili uffici stampa e artisti

Abbiamo notato che, a causa di problemi di lentezza del nostro server di posta elettronica, perdiamo molti secondi di tempo per spedirvi la mail con il link dell’ articolo pubblicato. Cio’ influisce sulla velocita’ di pubblicazione  attraverso la quale siamo in grado di editare, dopo qualche ora, il vostro comunicato.

Inoltre tantissime persone ci scrivono per ricevere le info per una corretta trasmissione dei comunicati.

Per questa ragione riceverete in automatico una mail con la seguente dicitura:

 

Gentile ufficio stampa

Grazie di averci spedito il tuo comunicato. Potrai visualizzare l’ articolo su www.napoliartmagazine.it in giornata.

Per una corretta trasmissione dei tuoi comunicati, in allegato, inserisci comunicato in formato Doc o Word e immagine in formato Jpeg inferiore ai  50 kb.
Tutte le mail che non hanno queste caratteristiche verranno cestinate.

Si informa che per motivi di sopraggiunti impegni di lavoro non possiamo piu’ ricevere comunicati e pubblicare articoli nei giorni di sabato e domenica. Il nostro server di posta elettronica cestinera’ automaticamente tutte le mail ricevute in questi giorni. Si consiglia quindi di mandare i comunicati fino a venerdi e riprendere il lunedi.

Tutti coloro che collaborano e lavorano nel Progetto Art Magazine lo fanno a titolo gratuito. Non riceviamo nessuna sovvenzione economica.

Se siete soddisfatti del lavoro che facciamo e avete a cuore la nostra sopravvivenza cliccate sul tasto “Donazioni”, anche pochi euro possono aiutarci.

 

www.italiaartmagazine.it

www.napoliartmagazine.it

Pagina Twitter:
https://twitter.com/Italiaartmag

Pagina Facebook:
https://www.facebook.com/Italia-Art-Magazine-140591442948024/

Pagina Linkedin
https://www.linkedin.com/feed/?trk=nav_responsive_tab_home

Il curatore

Giovanni Manzo

Tags: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie daComunicazioni